Gilda35, satira dadaista sul professionismo di internet

Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012

ONtro

Esimi Ricercatori lo scorso venerdì 16 marzo 2011 si è tenuto un prestigioso “Gilda35 EVENT”, ossia un’allegra bevuta/mangiata in cui si sono analizzate, in modo completamente destrutturato e rapsodico, le tematiche che il vostro amato nonBLOG svilupperà nei prossimi mesi…

Ma poiché nella Cabina di Regia del Progetto, chi non è riuscito a partecipare... dinnanzi alla mancanza di reportage fotografici e testuali... inizia ad avanzare basse insinuazioni sul fatto che si tratti dell’ennesimo scherzo del sottoscritto, mi sembra d’uopo effettuare un veloce resoconto dell’evento…

Dopotutto mi si può accusare di qualunque nefandezza, ma mai di aver millantato una bevuta...

Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012

Cosa sono i Gilda35 Event?

Effettuiamo una quanto mai doverosa precisazione: sebbene Gilda35 sia a tutti gli effetti una Comunità Online, è soprattutto una piccola e agguerrita Comunità Creativa di persone che si conoscono e si frequentano nella vita reale. La Rete è stata il luogo, in cui ci siamo conosciuti, e naturalmente la cosa è poi evoluta in un rapporto di amicizia dal vivo… Dopotutto per noi Cyber Flâneur la distinzione tra virtuale e reale è sempre stata estremamente labile…

Chiamo Gilda35 EVENT semplicemente i momenti in cui condivido suggestioni e pensieri con gli Autori e i Ricercatori di questo Progetto. Generalmente sono eventi conviviali tipo un aperitivo, un pranzo, una bevuta… Per il sottoscritto sono momenti fondamentali in quanto forieri di suggestioni, ibridazioni, influenze, che poi riverso nei nonPOST…

Per fare alcuni esempi… ...senza i Gilda35 EVENT con Alessandra Colucci questo nonBLOG non avrebbe avuto una linea grafica ed editoriale… ...senza i Gilda35 EVENT con Domenico Polimeno non ci sarebbe stata alcuna riflessione sulla Linguistica Computazionale… ...senza i Gilda35 EVENT con Alexia Sasson non avrei sviluppato molte delle mie riflessioni sulla politica digitale… ...senza i Gilda35 EVENT con Riccardo Mares non avreste avuto mirabolanti sperimentazioni coi Temi di Tendenza… ...senza i Gilda35 EVENT con Paolo Mulé e Fabrizio Rinaldi non avreste avuto quel piccolo capolavoro surrealista sul Censimento 2011… ...senza i Gilda35 EVENT con con Giorgio Fontana non avrei compiutamente sviluppato le mie teorie sul cyber dadaismo… ...senza i Gilda35 EVENT con Benny Evangelista non avreste letto delle mirabolanti digressioni sul Diritto d’Autore ai tempi della corrente elettrica… ...senza i Gilda35 EVENT con Matteo Bianconi e Rudy Bandiera non ci sarebbero state riflessioni sulle fisime digitali tipo l’unfollow o le Twitstar… ...senza i Gilda35 EVENT con Claudio Biondi non mi sarei mai cimentato ad analizzare la figura del meme… ...senza i Gilda35 EVENT con Antonio Lupetti difficilmente avreste goduto di piccoli capolavori sulle forme più inusuali di personal brand… ...senza i Gilda35 EVENT con Daniele Buzzurro, Raffaele Gaito, Orlando Merone, Francesco Delfranco, Michelangelo Vernice e tanti altri, buona parte dei testi di questo nonBLOG non esisterebbero neppure... Senza contare le prolifiche frequentazioni con gli Indigeni Digitali.

Insomma parliamoci chiaro, oltre che dal Mare Magnum digitale, questo nonBLOG saccheggia a piene mani da conversazioni nella vita reale.

Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012

Genesi del Gilda35 EVENT del 16/03/2012

Il Gilda35 EVENT del 16/03/2012 è nato un po’ per scherzo… Alcuni Ricercatori della Cabina di Regia borbottavano sul fatto che non si organizzava mai nulla di conviviale… Accusa che sulla base di quanto testé descritto appare quanto mai infondata… Così un po’ per scherzo creo un evento all’interno del Gruppo Facebook, senza pensare che sarebbe arrivata a tutti la notifica…

Potete ben immaginare il caos generato in quel gruppo di veneratori del Lato Oscuro, un messaggio del tipo: allora ci si vede tutti settimana prossima a Roma... Insomma da cosa nasce cosa e alla fine il Gilda35 EVENT ha preso la forma di un aperitivo presso il Ferrazza Wine Bar di San Lorenzo, Roma… Di seguito il Verbale della seduta (perlomeno quello che riesco compiutamente a descrivere stante l’iperbolica ecletticità dialettica dei partecipanti)…

Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012

Verbale della sessione del 16/03/2012

Partecipanti:

  • Alessandra Colucci (Co-Founder)

  • Carla Francini (Researcher)

  • Daniele Buzzurro (Researcher)

  • Fabrizio Faraco (Researcher)

  • Giovanni Scrofani (Founder)

  • Maria-Cristina Terenzio (Researcher)

  • Paolo Mulé (Author)

  • Rosa Cristiano (Researcher)

  • Tiziana D’Errico (Researcher)

  • Vincenzo Bernabei (Researcher)

Ordine del Giorno:

  • Frizzi e Lazzi;

  • Varie ed Eventuali.

Svolgimento:

  • Alle ore 19.00 del 16/03/2012 presso il “Ferrazza Wine Bar” di Roma, si apre la seduta del Gilda35 EVENT.

  • Viene diffusamente esaminata la figura del Politiminkia italico, inteso come abile performer in grado di utilizzale una pluralità di linguaggi gergali come “armi di distrazione di massa”.

  • Si passa poi ad esaminare come la Prima Guerra dei Sogni Italiana prodotta dalla ventennale dialettica tra berlusconiani e anti-berlusconiani abbia ormai fatto crollare ogni capacità nel Corpo Elettorale di discernere tra sogno, realtà, intrattenimento, informazione.

  • Quindi viene presa in esame la tendenza del Governo Monti, in ragione di quanto sopra, a dover operare una continua “Operazione Simpatia” attraverso il compulsivo ricorso a gaffe e boutade, al fine di scongiurare che gli Italiani si sveglino dal proprio torpore.

  • Poi si procede a commentare la vicenda Lusi/Rutelli, analizzando le curiose ed ilari modalità italiche di finanziamento delle attività politico/associativo/economiche.

  • L’attenzione si concentra conseguentemente su come la rivoluzionaria scoperta del Cloud Computing potrebbe impattare un una popolazione ormai incapace di distinguere il reale dalla fantasia.

  • Quindi ci si spinge in ardite elucubrazioni in merito al postmoderno, come compiutamente realizzatosi in nonLIBRI come “L’Arcobaleno della Gravità” di Tomas Pynchon e in nonFILM come “Apocalypse Now” di Francis Ford Coppola, il tutto condito da riflessioni sulla tecnica cinematografica di Stanely Kubrick e Alfred Hitchcock.

  • Viene tessuto un lungo ed articolato elogio di Claudio Biondi, nostro mentore e maestro.

  • Ovviamente tiene banco la vicenda di Michele Serra contro Twitter, di cui viene effettuata una rilettura particolarmente caustica e irriverente not safe for work (quante mirabolanti suggestioni ha suscitato quel proustiano incipit "L’altro giorno osservavo un mio amico molto più giovane di me...").

  • Quindi si genera un dotto dibattito sulle modalità di fermentazione della Birra Belga, degno di un simposio di mastri birrai.

  • Poi si passa ad analizzare l’avvenuto arresto di George Cloney, che ha creato una nuova forma di personal brand: “L’ingiusta detenzione”.

  • Vengono quindi effettuate accurate stime per stabilire l’importo erogato da George Cloney ad Elisabetta Canalis per il suo impegno come fidanzata di copertura.

  • La seduta termina alle ore 22.30 stante l’elevato tasso alcolico raggiunto dai partecipanti.

Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012Verbale del Gilda35 EVENT del 16/03/2012

Conclusioni

Come concludere miei esimi Ricercatori?

Come al solito è stata una serata ricca di spunti interessanti e divertenti, con cui arricchirò il vostro amato nonBLOG nei prossimi mesi. Anche questa volta resto basito da come una forma di conversazione così irriverente e destrutturata sia poi in grado di strutturarsi e consolidarsi in ragionamenti alquanto profondi e complessi… Potere di quella grande Tag Cloud dinamica chiamata cazzeggio.

Ringrazio anticipatamente tutti i partecipanti per gli spunti che saccheggerò proditoriamente nei miei prossimi testi!

Hasta la Vida Loca Siempre!

Commenta il post

Fabrizio Faraco 30/05/2012

Esimi ricercatori non posso che confermare il verbale testè riportato avallando enzimi di realtà che, per quanto labili e confusi in un onirico ricordo alcolico, l'evento possiede. Come nella discussione sulla birra belga avverto già da qualche giorno l'effetto fermentativo che la non discussione avuta sui non temi trattati sta avendo sulla mia percezione del reale. Sarà grano oppure loglio di certo gli Eventi Gilda35 ti cambiano la vita.

Wish aka Max 30/05/2012

Quando vuoi Jovanz, io sono di Roma, per cui... whenever, anche per un boccone a pranzo, lavoro dalle parti della stazione

Wish aka Max 30/05/2012

(detto tra noi mi pare che esageri, ma ti ringrazio per i complimenti :))

Giovanni Scrofani 30/05/2012

Assolutamente doveroso!

Giovanni Scrofani 30/05/2012

Sarebbe bello confrontarci dal vivo Max, i tuoi commenti sono un compendio così perfetto ai nonPOST che rasentano il sublime!

Giovanni Scrofani 30/05/2012

Effetti fermentativi mentali ;)

Wish aka Max 30/05/2012

Cazzo me lo sono perso (e scusate se ho detto perso) ma nel senso che neanche l'ho visto su faccialibro...

Verbale del Gilda35 Event del 27 aprile 2012 A.D. « Gilda35 30/05/2012

[...] Ricercatori, ancora stavamo riprendendoci dagli stavizi del Gilda35 Event invernale, che già a gran voce nella Cabina di Regia si esigeva un’anticipata edizione [...]

Mobile Analytics