-->

Gilda35, satira dadaista sul professionismo di internet

Gilda35 trasloca su OverBlog

ONtro

Esimi Ricercatori, com'è noto allo zoccolo duro dei coccolosi Sabotatori Dadaisti, è da tempo che è in corso il “Progetto una casa per Gilda”...

In poche parole la necessità di giungere ad una stabile piattaforma di blogging in grado di garantire una composizione pienamente realizzata dei nostri piccoli nonPOST che altro non sono che digitali collage dadaisti di parole, immagini, suggestioni.

I nonluoghi della mia mente, più veri di molti luoghi reali...

I nonluoghi della mia mente, più veri di molti luoghi reali...

Jovanz74 sbarca su Splinder di DADA

Come ricorderanno i Ricercatori di più lunga data originariamente questo nonBLOG nacque sotto la forma di “instant blog” sull'ormai defunto Splinder di Dada...

Scegliemmo nell'agosto 2010 quella piattaforma spinti meramente da due peculiarità:

  • la prima era che la piattaforma era assolutamente spartana, orrida e mortalmente vintage... il che nei giorni folli dei nostri primi coccolosi sabotaggi dadaisti era un grosso punto di forza sotto il profilo comunicativo... mentre tutti andavano verso l'integrazione con il web 2.0 noi andavamo in senso opposto... mentre tutti cercavano la grafica bella e accattivante... noi eravamo sporchi, brutti e cattivi... perché esiste anche un'estetica del brutto, ovviamente...

  • la seconda, e più importante, era che il provider si chiamava DaDa e per noi cultori del cyberdadaismo più scafato la cosa ci sembrava di buon auspicio.

Gilda35 (all'epoca Jovanz74.splinder.com) era un esperimento one shot che doveva morire sull'instant blog di Splinder, tuttavia grazie ad un illuminante articolo di Alessandra Colucci, acquisimmo la consapevolezza di aver fatto qualcosa di veramente innovativo...

Dovevamo passare di categoria e fornire un prodotto più rifinito, lo dovevamo a Voi Ricercatori.

Il viaggio verso la terra promessa di Wordpress

Così aprimmo un blog con dominio personalizzato su Wordpress.com... La scelta fu molto oculata e studiata: avevamo bisogno di un blog che non fosse localizzato in Italia... avevamo bisogno di stare nel medesimo network di numerosi hacktivisti... avevamo bisogno di regole sulla proprietà intellettuale che esulassero dal modello del Feudalesimo Digitale (col blogger ridotto a servo della gleba dei Signori della Cloud neppure proprietario dei propri contenuti)... avevamo bisogno di una piattaforma stabile che non richiedesse il ricorso a webmaster...

Wordpress era l'ideale...

Tuttavia c'erano parecchie cose con Wordpress.com contro cui mi scontravo quotidianamente...

In primis l'impossibilità di utilizzare i comuni codici HTML... il che mi costringeva a modellare a martellate un sistema pensato per blog testuali, per renderlo un nonBLOG visuale come nei miei sogni dadaisti.

L'esperienza non fu propriamente rilassante e il rapporto con Wordpress.com era caratterizzato da drammatici momenti di frustrazione... Parecchi nonPOST non riuscirono a vedere la luce semplicemente perché eccessivamente visuali e troppo laboriosi da sviluppare nei rigidi codici di Wordpress.com...

La grande frammentazione

Nel frattempo proseguivo la mia ventennale attività di beta tester e grazie all'ottimo Giuseppe Mauriello provavo la beta di Scoop.it e venivo introdotto al mondo della content curation...

Fu in quei giorni che elaborai l'idea del Gilda35 LAB, un esperimento di content curation con cui raccogliere i contributi sviluppati da voi Ricercatori e dagli estimatori di questo progetto.

Gilda35 LAB è stata un'esperienza bellissima, perché mi ha fatto rendere conto come si fosse creata col tempo una vera Comunità Creativa con una propria estetica e un proprio linguaggio altamente caratterizzanti.

Però il Gilda35 LAB e le altre risorse di content curation come Storify erano qualcosa di esterno a Gilda35.com e la cosa mi dispiaceva, perché creava un effetto di dispersione con il proliferare di troppe piattaforme da seguire...

Peraltro parallelamente i miei studi sui meme mi portavano a creare l'esperimento di Scemenziario, un blog visuale integralmente dedicato all'attualità raccontata attraverso rage comics e fotomontaggi.

Un'ulteriore esperienza di frammentazione.

I dolori del giovane story teller

Così nacque con alcuni Ricercatori il progetto “Una casa per Gilda” volto a portare sullo stesso sito i nonPOST di story telling prodotti con la Comunità di Autori di Gilda, i contenuti prodotti dai Ricercatori e i meme con cui raccontavamo la Storia nel suo divenire.

Però i problemi erano parecchi.

Essendo uno scrittore, piuttosto che un informatico, avevo bisogno di una piattaforma che non mi tediasse con continui atti di “manutenzione digitale”, quindi il self hosted non mi allettava più di tanto... e le alternative a Wordpress.com apparivano tutte quantomai insoddisfacenti...

Più mi guardavo in torno meno trovavo soluzioni soddisfacenti e poco dispendiose di energie... il che tenuto conto che per me il nonBLOG è un “hobby a tempo pieno” è un aspetto molto importante.

Perché per me in informatica tutto dovrebbe essere KISS: keep it simple stupid.

Francamente le diavolerie in materia di programmazione, SEO, SERP, codice... le lascio a chi ne capisce più di me.

Vento nei Capelli colpisce ancora

Venne in soccorso del sottoscritto Paolo “Vento Nei Capelli” Mulè, che mi offrì di testare la beta di OverBlog, una nuova piattaforma di blogging sviluppata a Tolosa dal gruppo Ebuzzing...

Paolo è una di quelle persone atipiche nel panorama digitale italiano. Quando ti propone un prodotto su cui sta lavorando lo fa con una sorta di pudore, assolutamente antitetico rispetto alla protervia con cui altri spammano le proprie pinzillacchere.

Così, quando il buon Mulè mi propose di testare questo nuovo prodotto editoriale, lo fece quasi con imbarazzo... io invece accolsi la proposta con entusiasmo, perché conoscevo il lavoro a suo tempo portato avanti da Ebuzzing col povero Wikio, che avevo trovato molto interessante.

Il primo impatto con OverBlog fu letteralmente entusiasmante: possibilità di utilizzare codici HTML, spaventosa velocità di caricamento di elementi multimediali, possibilità di articolare il testo al proprio interno in blocchi multimediali di differente tipologia (foto, citazioni, link, mappe, video, ecc...), possibilità di comporre la pagina non più partendo dall'elemento testuale, ma dall'elemento visivo (il che essendo un cultore del dadaismo mi ha mandato in sollucchero)...

Insomma mi sono trovato di fronte al servizio per blog come lo avevo in mente da anni e come non lo trovavo in giro...

Pertanto, ovviamente, ho iniziato a strapazzarlo, costringendolo a fare tutto ciò che nella precedente incarnazione di Gilda35 era stato arduo, tedioso, ingrippante... Penso di aver stabilito una sorta di record su pista riuscendo a caricare in pochi minuti nello stesso post: storify poderosi, regolarmente rifiutati da WP, immagini, video, mappe, quantitativi abnormi di testi e ipertesti... qualcosa che avrebbe schiantato il mio lentissimo PC casalingo (che devo assolutamente upgradare)...

A quel punto la decisione era presa...

Certi brainstorming con Paolo possono avere effetti devastanti e creare suggestioni impreviste...

Certi brainstorming con Paolo possono avere effetti devastanti e creare suggestioni impreviste...

Asterix e Obelix in fuga dal Castello di Kafka

Mi sentii con Vento Nei Capelli e ci accordammo per dare a Gilda35 una nuova casetta su OverBlog, sviluppando le linee di un nuovo piccolo progetto editoriale.

Ovviamente riuscire a trasmigrare i contenuti del nonBLOG da Wordpress a OverBlog e riappropriarmi dell'indirizzo http://gilda35.com non è stata una passeggiata di salute.

Solo la perseveranza e la pazienza di Paolo Mulè mi hanno consentito di riuscirci...

Mi ero sempre chiesto perché tra i servizi di Wordpress esistesse un servizio di migrazione guidata dei file XML a 139,00 $ e un servizio di redirect dal link a 20,00 $/annui... che cavolo ci vuole a importare un file XML e a riprendersi il proprio dominio...

Il povero Paolo e il sottoscritto hanno dovuto vivere una kafkiana vicenda di burocrazia digitale, degna a quel cartone animato in cui Asterix e Obelix impazziscono alla ricerca di un lasciapassare nei meandri di un folle Ministero... File XML che si generano automaticamente corrotti, procedure di recupero indirizzi partorite nel Castello di Kafka, procedure di sicurezza anti-haker così complesse, in cui l'utente medio si smarrisce... una sorta di digitale fuga da Alcatraz con le manette ai polsi...

In questo video è possibile ammirare un brillante esempio di quanto abbiano passato...

Conclusioni

Nonostante tutto ce l'abbiamo fatta e finalmente possiamo iniziare a sviluppare il nostro Progetto Gilda35 sui binari con cui originariamente lo avevo immaginato. I prossimi mesi saranno un po' un laboratorio, quindi chiedo sin d'ora venia a coloro i quali si erano affezionati al vecchio standard gildesco.

Ringrazio ancora Wordpress, perché è innegabile che questo nonBLOG è cresciuto anche grazie alla sua Community, che è splendida e ricca... e ringrazio Paolo Mulè e Ebuzzing per l'attenzione, la disponibilità e la pazienza che hanno dimostrato nei confronti del sottoscritto.

Per il resto: Hasta La Vida Loca Siempre!

"Still Alive" il caro vecchio inno gildico...

Poscritto

A grande richiesta, poiché in queste ore mi sono arrivate parecchie segnalazioni di Ricercatori che si iscrivono a OverBlog e si lamentano che la loro piattaforma non è cool quanto la mia, preciso che sto lavorando sulla nuova release rilasciata ieri negli USA (c.d. versione beta stabile).

Attualmente il nuovo OverBlog è disponibile parzialmente in italiano, dal 21 giugno sarà operativa la versione integralmente tradotta.

Di seguito il link giusto per iscriversi al nuovo OverBlog.

Commenta il post

valerio 07/06/2012

complimenti per la migrazione, anche se di solito si fa nei mesi più freddi per ritornare verso il 20 - 21 marzo... onestamente su wordpress non mi piaceva la messaggistica per commentare , qui sembra più semplice e immediata .

Luca Sognatore 08/06/2012

Complimenti per la nuova casa... mi hai quasi convinto a traslocare anche il mio blogghettino su overblog... ma mi pare manchi solo una cosa: dov'è il feed rss?

glasgo 20/06/2012

ora mi spiego il perché non ricevevo più aggiornamenti da gilda35!
senti un po', jovanz, hai nominato spesso wordpress.com. ma invece al software wordpress che fa riferimento a wordpress.org non ci avevi pensato?
overblog sembra una proposta interessante e molto veloce. è possibile reperire qualche info più tecnica, che tu sappia?
in bocca al lupo per la nuova forma!

(secondo me dovresti includere qualche strumento per permettere agli utenti di seguirti in modo più "spensierato")

PALEO FOOD LIST 04/06/2014

Nice weblog right here! Additionally your website loads up fast! What web host are you the usage of? Can I get your associate link for your host? I wish my web site loaded up as fast as yours lol

PALEO DIET RECIPES 04/06/2014

Great weblog here! Additionally your web site a lot up very fast! What host are you using? Can I get your associate link to your host? I desire my website loaded up as quickly as yours lol

comment bien éduquer son chaton 04/06/2014

Wow, incredible blog structure! How long have you ever been running a blog for? you make blogging glance easy. The entire glance of your site is great, let alone the content material!

Mobile Analytics